Quali sono i fossili più antichi di piante mai rinvenuti?


Quali sono i fossili più antichi di piante mai rinvenuti?

Appartiene al genere hepatica il fossile più antico mai ritrovato
Quali sono i fossili più antichi di piante mai rinvenuti?

472 milioni di anni, è questa l’età dei fossili di piante più antichi mai ritrovati. Appartengono al genere Hepatica (anemone epatica), una pianta erbacea primaverile, semplice, considerata l’antenata di tutte le altre piante terrestri.

La scoperta, avvenuta a Rio Capillas, sulle Ande argentine, alcuni anni fa, da parte di alcuni scienziati del Dipartimento di Paleontologia dell’Università di Mendoza, ha permesso di spostare indietro l’orologio per quanto riguarda la colonizzazione della Terra da parte dei vegetali, anticipando significativamente questo importante evento.



Analizzando le spore ritrovate, infatti, gli scienziati hanno potuto constatare che le piante avevano circa 10 milioni di anni in più rispetto a quelle provenienti da Arabia Saudita e Repubblica Ceca, finora ritenute le più antiche, e che presentavano già un’evidente diversificazione.

Quindi, in pratica, le prime piante dovevano trovarsi sulla Terra già nel tardo Cambriano (tra 499 e 488 milioni di anni fa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline