Quale parte del corpo sceglie quello che abbiamo voglia di mangiare?


Quale parte del corpo sceglie quello che abbiamo voglia di mangiare?

I batteri dell'intestino
Quale parte del corpo sceglie quello che abbiamo voglia di mangiare?

Chi decide per noi cosa mangiare? Il nostro gusto, la nostra razionalità o altro? Sembrerebbe che a decidere davvero sia qualcosa di inaspettato: i batteri dell’intestino.

L’insieme numeroso, consistente e variegato di microorganismi e batteri che abitano il nostro intestino – sono tra 500 e 1000 specie – va sotto il nome di microbiota.

Secondo una ricerca della University of California di San Francisco, dell’Arizona State University e della University of New Mexico pubblicata sulla rivista scientifica BioEssays, è direttamente la flora intestinale a mandarci messaggi per farci decidere cosa mangiare o cosa no.



I batteri e gli altri organismi (ci sono pure virus e miceti) hanno ciascuno bisogno di differenti nutrienti, e in base alle loro esigenze rilasciano molecole di segnalazione adeguate che vanno a influenzare i bisogni alimentari dell’individuo.

Ove un gruppo di batteri simbiotici sia più forte, più forte è anche il segnale. Secondo Athena Aktipis supervisore dello studio, i batteri presenti all’interno dell’intestino sono manipolativi.

Hanno la capacità di guidare il comportamento e l’umore delle persone alterando i segnali naturali del nervo vago, cambiando i recettori del gusto, producendo tossine per farci sentire male e rilasciando ricompense chimiche per farci sentire bene”.

Secondo un’altra ricerca, il rapporto vale anche al contrario: l’alimentazione modifica la numerosità e la composizione del microbriota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*