Cos’è un subfossile?


Cos’è un subfossile?

I subfossili cosa sono
Cos’è un subfossile?

Si differenziano dai fossili veri e propri perché mantengono ancora una parte, anche piccola, di materia organica a causa del processo di mineralizzazione o pietrificazione o carbonizzazione, non ancora completato.

I subfossili, quindi, sono, in genere, resti “recenti”, risalenti all’Olocene e quindi non più vecchi di 11 mila e 700 anni. Esistono però reperti più antichi che non hanno completato il processo di fossilizzazione a causa delle condizioni esterne in cui si trovava l’organismo al momento della morte.



Reperti di questo tipo sono molto più rari e mai conservati. Spesso si riferiscono a microorganismi o ad antichi legni recuperati in torbiere, laghi o alvei d’alta quota.

Grazie alla presenza di materia organica gli scienziati possono utilizzare metodi precisi per la datazione, come quelli al Carbonio 14, estrarre e studiare il DNA e altre biomolecole dell’organismo oppure stabilire le condizioni climatiche in cui viveva l’organismo attraverso l’analisi degli isotopi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*