Cos'è l'alessitimia?

Cos’è l’alessitimia?


Cos’è l’alessitimia?

Alessitimia, l'incapacità di esprimere le proprie emozioni
Cos’è l’alessitimia?

Si tratta dell’incapacità di esprimere le proprie emozioni, perché non si è consapevoli di provarle. Chi ne è affetto, infatti, le vive come tutti gli altri, ma ne avverte solo la sensazione fisica: può ad esempio sentire il respiro affannoso dovuto alla rabbia o i battiti forti del cuore dovuti alla paura, ma non si rende conto del loro significato emotivo.



Quindi non è in grado di comprendere e descrivere quello che prova. E anche quando racconta qualcosa che gli è accaduto, lo fa senza coinvolgimento, come se non lo riguardasse personalmente. L’alessitimia è un disturbo dovuto generalmente al rapporto vissuto durante l’infanzia con la propria famiglia, che non ha saputo instaurare con il bambino una relazione affettiva sana ed equilibrata.

Per questo l’alessitimico non solo non riconosce le proprie emozioni, ma neanche quelle degli altri. Questo lo induce a estraniarsi da ogni tipo di relazione preferendo rimanere chiuso in se stesso, o, al contrario, a ricercare rapporti di forte dipendenza in cui sentirsi protetto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*