Cosa sono i capelli d'angelo?

Cosa sono i capelli d’angelo?


Cosa sono i capelli d’angelo?

I capelli d'angelo, bambagia silicea
Cosa sono i capelli d’angelo?

Ogni anno, nel periodo tra ottobre e novembre. fanno la comparsa nei nostri cieli dei lunghissimi filamenti bianchi e appiccicosi, che si depositano sul terreno, sulle auto, sui tralicci e dopo un po’ si dissolvono.

Il caso più eclatante si è verificato a Firenze nel 1954, in occasione del quale la partita Fiorentina-Pistoiese fu interrotta per osservare l’avvenimento. La misteriosa origine di questa sostanza ha attirato l’interesse degli ufologi, che vedevano nel fenomeno una chiara manifestazione del passaggio di velivoli extraterrestri.



A lungo ci si è interrogati sulla natura di questi capelli d’angelo, finché le analisi chimiche, che prendono in considerazione i dati raccolti in un intervallo di tempo di 14 anni, hanno dimostrato che si tratta in realtà di semplici ragnatele.

Questi filamenti, infatti, hanno origine proteica e sono prodotti nel periodo autunnale dai ragni, che si fanno trasportare dal vento per migrare (un fenomeno detto ballooning). Ad avvalorare questa tesi è stato il ritrovamento di piccoli ragnetti attaccati alle ragnatele durante la raccolta dei campioni da analizzare.

Filamenti bianchi, capelli d’angelo, bambagia silicea, Firenze 1954, Fiorentina Pistoiese 1954, ballooning, capelli d’angelo ragnatele.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*