I ragni inciampano nella ragnatela?

I ragni inciampano nella ragnatela?


I ragni inciampano nella ragnatela?

Un ragno nella sua ragnatela
I ragni inciampano nella ragnatela?

No. Le zampe dei ragni sono dotate di setole che si comportano come le lame dei pattini da ghiaccio, permettendo loro di muoversi lungo i filamenti senza rimanere impigliati.

Inoltre non tutta la superficie è appiccicosa; lo è soprattutto il primo filamento, che deve essere incollato a un sostegno per far sì che l’“opera” possa restare sospesa. A lavoro ultimato, il ragno ripercorre la ragnatela e sostituisce alcuni filamenti con altri più appiccicosi, mentre altri ancora vengono lasciati “lisci” per fare in modo che il ragno riesca a muoversi più facilmente senza usare troppe accortezze. È questo il motivo per cui, alla luce del sole, sono solo alcuni i fili a scintillare: quelli collosi.





A volte, però, il vento può far sì che la ragnatela si avvolga attorno al ragno imprigionandolo, ma l’aracnide può mangiare la trappola e liberarsene. Per precauzione, comunque, i ragni si puliscono le zampe accuratamente dai fili di seta e dalle impurità che potrebbero intralciare i loro spostamenti lungo la ragnatela.

Ragno e ragnatela, ragno ragnatela, ragnatele, ragni, ragno impigliato, perché i ragni non rimangono impigliati, le ragnatele, aracnide, zampe dei ragni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*