Com'è nato Internet?

Com’è nato Internet?


Com’è nato Internet?

La storia di Internet
Com’è nato Internet?

Difficile a credersi, ma la prima idea di Internet precede l’invenzione del computer.

La prima idea di Internet

Risale infatti al 1930 la visione della “Libreria Diffusa” avanzata dall’esperto di informazioni belga Paul Otlet. Egli in un suo scritto ipotizzò di portare nelle case le conoscenze enciclopediche attraverso la linea telefonica, spingendosi a immaginare
che in futuro questa rete avrebbe potuto essere usata per condividere documenti.

L’idea di  Joseph Carl Robnett Licklider

Un’idea per l’epoca totalmente irrealizzabile, ma che si riaffacciò trent’anni dopo nella mente di Joseph Carl Robnett Licklider, che si dedicò a cercare un modo per connettere tutti i computer.




ARPANET

L’idea piacque al Dipartimento Usa della Difesa che gli offri un posto nell’Agenzia dei Progetti di Ricerca Avanzati. Li creò ARPANET, la prima rete tra computer.

Da segreto militare a rete civile e pubblica

Fu da quell’embrione che nacque per via diretta, che grazie al contributo di nuove invenzioni (scambio di pacchetti di dati, protocollo TCP/IP, email) accrebbe le sue capacità di connessione e poi da segreto militare passò a rete civile e pubblica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*