Si possono misurare le emozioni?


Si possono misurare le emozioni?

Si possono misurare le emozioni?
Si possono misurare le emozioni?

Quando ci sentiamo sotto stress, ci arrabbiamo, diciamo una bugia, o osserviamo immagini dal contenuto traumatizzante, sudiamo di più. Con il sudore, insomma, il nostro corpo ci dice se siamo emozionati, in quanto le ghiandole sudoripare vengono stimolate dal sistema nervoso autonomo.

Per questo, un modo per misurare le emozioni è il test della “conduttanza cutanea”, una tecnica che misura la resistenza elettrica della pelle che varia in base all’umidità del derma. Se, in seguito a uno stimolo emotivo, aumenta la sudorazione, la resistenza elettrica della pelle si abbassa e quindi aumenta la conduttanza.





Il test si esegue provocando una debole tensione attraverso due elettrodi posti sulla superficie delle dita di mani e piedi: quando aumenta la sudorazione sale l’umidità e si abbassa la resistenza elettrica. Generalmente, una diminuzione della conduttanza cutanea indica uno stato di rilassamento.

Misurare un’emozione, misurare le emozioni, misurazione emozioni, come si misurano le emozioni, conduttanza cutanea, stimoli emotivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*