Che cosa determina un calo del desiderio nella coppia?


Che cosa determina un calo del desiderio nella coppia?

Che cosa determina un calo del desiderio nella coppia?
Che cosa determina un calo del desiderio nella coppia?

Non è un problema che riguarda solo la coppia moderna, esiste da sempre, ma è, comunque un problema reale che interessa particolarmente le coppie stabili e con rapporti di lunga durata.

Dipende, innanzitutto, da una componente fisica-fisiologica associata alla quantità di testosterone, l’ormone che accende il desiderio che varia con l’età e in funzione al proprio stile di vita.

Il secondo fattore che agisce sulla libido è, invece, di tipo psicologico e riguarda da un lato le differenze tra i due sessi (più legato all’eccitamento fisiologico lui, più legata al contesto lei) e dall’altro lo stress, la mancanza di tempo libero, le difficoltà a comunicare con il partner e, in generale, la maggiore attenzione ai doveri anziché ai piaceri.





Il calo del desiderio, secondo gli esperti, non è da sottovalutare perché rappresenterebbe una delle cause principali delle crisi di coppia (il 20 per cento) che portano a rotture e divorzi. Il rapporto fisico, infatti, è un potente collante che aiuta a superare delusioni e incomprensioni.

Secondo studi americani, inoltre, una nuova e importante causa del calo del desiderio sessuale sarebbe determinata dall’utilizzo eccessivo dei social network e ciò riguarderebbe le donne (circa il 33 per cento), più degli uomini (16 per cento).

Calo desiderio uomo, calo desiderio donna, calo desiderio coppia, calo desiderio testosterone, calo della libido, crisi di coppia, rapporto fisico, calo del desiderio sessuale, calo del desiderio maschile, calo del desiderio femminile,  social network e calo del desiderio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Inline
Inline